Yogacarya Sri Ravicandra Natha

Ravicandra, ispiratore con la moglie Yogacarini Sundari Devi del centro Yoga Saronno, inizia il suo approccio allo yoga e all'induismo nel 1981, attraverso l'incontro con importanti maestri spirituali e dopo molti viaggi in India si specializza e approfondisce la corrente Shakta Siddha Samaya del sud dell'India, che vede l'Assoluto come principio femminile. Ravicandra ha maturato significative esperienze nell'ambito dell'impegno sociale e della difesa dell'ambiente e insegna Yoga e Ayurveda presso il centro Yoga Saronno.
Nel 1987 avviene l'incontro con il suo Guru Paramahamsa Svami Yogananda Giri, che lo introduce allo studio e alla pratica del Siddha Siddhanta Yoga, con innumerevoli esperienze che proseguono da oltre venticinque anni, trascorrendo lunghi periodi di ritiro spirituale e di pratica yoga intensiva presso il Gitananda Ashram. Grazie al Maestro, prende forma e si concretizza, attraverso alcuni determinanti momenti, la sua devozione per la Madre Divina, Sampradaya o tradizione tantrica che riconosce l'autorità vedica e unisce una visione teologica e filosofica di ineguagliata profondità e bellezza, con un metodo sperimentale yoga dalla ricchezza tecnica straordinaria, mantenuto vivo e puro da una linea di Maestri, Guruparamparaya, ininterrotta da diversi secoli.
E’ membro fondatore dell'Unione Induista Italiana, Sanatana Dharma Samgha, che recentemente ha firmato l’intesa con lo Stato Italiano, e della Federazione Italiana Gitananda Yoga, e dell'International Siddha Siddhanta Yoga. Ha approfondito lo studio e la pratica dell'Ayurveda presso l'Ateneo Veda Vyasa (SV), in collaborazione con l'International Ayurvedic Institute di Boston (U.S.A), in particolare dei suoi legami con lo Yoga. Pubblica articoli e tiene conferenze su yoga, induismo e le sue filosofie, e ayurveda. Tiene lezioni presso scuole di ogni grado. Partecipa a incontri inter-religiosi e a sostegno della pace nel mondo. Rappresenta l’Unione Induista Italiana nel Forum delle religioni di Milano, in qualità di Presidente dell’Unione Induista Milano Dharma Seva.